ELENA CIRCEI | Dalla Romania, una poetessa armata di luce

105286697_1592788327570880_2238066206485983443_o

Esce per Rainerivivaldelli Editori Torino la prima silloge dell’amica – cara, carissima! –Elena Circei. Il libro è in italiano, lingua adottiva della nostra poetessa romena.

Io mi ricordo il giorno in cui le dissi: “Sarebbe bellissimo, se tu scrivessi a due voci – nella tua lingua madre e in italiano”. Non era tanto convinta, la poetessa in questione, che il romeno fosse da tirare in ballo in duetto con la lingua adottiva, dopo di che, con il suo compagno di vita Ivo De Palma, ha creato la connessione. Molti versi in danza spirituale ed erotica sulla carta hanno preso il volo dal foglio al cielo di Torino, tra le luci degli scatti fotografici di Elena e Ivo. Aspirazioni e ispirazioni, sempre con il naso al Sole e gli occhi meravigliati da numeri e corrispondenze. Io penso che Elena sia una poetessa pitagorica. Sono felice. No. Sono fuori di me dalla gioia per questo parto di parole, per questa perla in formato libro.

Finché la raccolta non sarà disponibile sul sito dell’editore (ci vorrà ancora qualche giorno) potete richiederla, lasciando il vostro indirizzo, via WhatsApp, al numero 3461033745.

Per ascoltare una delle poesie contenute nelle silloge, clicca qui: §

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...