NON CHIAMARLA FESTA (MANIFESTO) | 25 NOVEMBRE

25 NOVEMBRE 2018

Spazio Parentesi partecipa agli eventi organizzati in Cavallerizza Irreale con la mostra di Emanuele Longo a cura di Ivan Fassio, con le letture poetiche di Concetta Di Forti,  Greta Girolimetto, Valeria Bianchi Mian, Silvia Rosa, i dipinti di Romina Di Forti, le fotografie di Giada Maccioni, le installazioni di Delia Gianti.

La giornata di ieri, è come se si fosse svolta a metà: tra cielo e terra. Tra le costellazioni della mostra curata da Ivan Fassio e la terra utilizzata in una azione simbolica, a ricordo delle 107 donne uccise negli ultimi 10 mesi. Nonostante le lacrime mi facessero da nodo, la meravigliosa condivisione poetica ha permesso la gioia. Perché laddove il dolore ti paralizza a terra, riesci ancora ad alzare lo sguardo per ammirare le costellazioni di chi ancora bellezza sa donare

Concetta Di Forti

READING POETICO NELL’AMBITO DELLA MOSTRA

“COSTELLAZIONI-SIMBOLO”

di Emanuele Longo

a cura di Ivan Fassio

FOTOGRAFIE DI LAURA SPITTI

LOCANDINA DI OMBRETTA TAVANO

Concetta Di Forti e Ivan Fassio

Poeti per la Giornata Internazionale per

l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne:

Davide Orlando (legge Valentina Gallo) – Federica De Bortoli – Greta Girolimetto – Delia Gianti 

Silvia Rosa                                                                         Valeria Bianchi Mian

(Medicamenta – Lingua di donna e altre scritture ha partecipato con letture poetiche individuali di Rosa S. e Bianchi Mian V.)

CAVALLERIZZA 5

Davide Galipò – ph. Laura Spitti

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...